Enoteca

Feudi di San Marzano, Puglia

Categorie: Vini

ROSSI

malvasiaSUD MALVASIA NERA SALENTO I.G.T.
Tipologia vino: Indicazione Geografica Tipica
Colore: Vino rosso
Vitigni: Malvasia Nera di Brindisi
Densità d’impianto: 4500 viti per ettaro
Zona di produzione: San Marzano, Salento, Puglia. A circa 100 m. sul livello del mare, con temperature medie molto alte ed una piovosità particolarmente bassa. I terreni sono a grana medio-argillosa, con profondità abbondantemente sotto il metro
Epoca di vendemmia: fine di Settembre, inizio di Ottobre
Vinificazione: Macerazione termocontrollata, di seguito svinatura e pressatura soffice alla fine della fermentazione
Affinamento: barriques di rovere francese per 4 mesi
Caratteristiche organolettiche: colore rosso rubino molto fitto, profumo intenso e suadente, con richiami di ciliegie arricchito da piacevoli note di chiodi di garofano. Vino di corpo assai robusto, dall’attacco piacevolmente morbido, si rivela infine complesso e colpisce per la sua notevole freschezza
Abbinamenti: carni rosse, arrosti con salse elaborate, formaggi mediamente stagionati
Fruibilità: Da servire a 16-18°C

negroamaroNEGROAMARO PUGLIA I.G.T.
Tipologia vino: Indicazione Geografica Tipica
Colore: Vino rosso
Vitigni: Negroamaro
Densità d’impianto: 4500 viti per ettaro
Zona di produzione: San Marzano, Salento, Puglia. A circa 100 m. sul livello del mare, con temperature medie molto alte ed una piovosità particolarmente bassa. I terreni sono a grana medio-argillosa, con profondità abbondantemente sotto il metro
Epoca di vendemmia: seconda decade di Settembre
Vinificazione: Macerazione termocontrollata, di seguito svinatura e pressatura soffice alla fine della fermentazione
Affinamento: in acciaio
Caratteristiche organolettiche : colore rosso porpora con riflessi nero-violacei, profumo intenso e persistente, fruttato con sentori di ribes nero e frutti di bosco, speziato con note di timo. Vino di corpo, vellutato e armonico, con finale lungo e sapido
Abbinamenti: Primi piatti robusti, carni in genere, formaggi stagionati
Fruibilità: Da servire a 16-18°C

primitivo di manduriaSUD PRIMITIVO DI MANDURIA DOC
Tipologia vino: Denominazione d’Origine Controllata
Colore: Vino rosso
Vitigni: Primitivo
Densità d’impianto: 5000 viti per ettaro
Zona di produzione: San Marzano, Salento, Puglia. A circa 100 m . sul livello del mare, con temperature medie molto alte ed una piovosità particolarmente bassa. I terreni sono a grana medio-argillosa, con profondità abbondantemente sotto il metro
Epoca di vendemmia: seco nda decade di Agosto
Vinificazione: Macerazione termocontrollata, di seguito svinatura e pressatura soffice alla fine della fermentazione
Affinamento: barriques di rovere francese per 4 mesi
Caratteristiche organolettiche: colore rosso rubino, arricchito da riflessi violacei, profumo opulento, che rimanda alle ciliegie mature e alla prugna, con gradevoli note di cacao e vaniglia. Vino di struttura notevole, ammorbidito dal suadente calore del Primitivo, che termina in note di lunga dolcezza
Abbinamenti: primi piatti robusti, carni d’agnello, cacciagione con salse elaborate, formaggi a pasta dura
Fruibilità: Da servire a 16- 18°C

SESSANTANNI PRIMITIVO DI MANDURIA DOC
Tipologia vino: Denominazione di Origine Controllata
Colore: Vino rosso
Vitigni: Primitivo
Densità d’impianto: 5000 alberelli per ettaro
Zona di produzione: vigneti selezionati nel territorio del comune di San Marzano, località Neviera e Casa Rossa. I suoli sono costituiti dalle terre rosse residuali, a tessitura fine e generalmente con substrato calcareo e radi affioramenti rocciosi. La famosa tinta rossa di questi suoli deriva da un’intensa presenza di ossidi di ferro. I valori termici caratterizzano un ambiente piuttosto caldo, con piovosità annua molto bassa e escursioni termiche molto elevate, condizione questa che ha una benefica influenza sulla qualità delle uve. E’questa la zona classica di produzione della d.o.c. Primitivo di Manduria
Epoca di vendemmia: seconda metà di agosto, inizio di settembre
Vinificazione: raccolta: a mano, in piccoli tini. Macerazione : 18 giorni sull’ 80 % della massa, 25 giorni sul 20 % (con lieviti indigeni selezionati in vigna su materiale scelto di diverso tipo). Fermentazione a temperatura controllata a 24-26° C
Affinamento: 6 mesi in barriques di rovere francese
Caratteristiche organolettiche: colore rosso rubino molto carico ed elegante, profumo ampio e complesso,fruttato con sentori di prugne, confettura di ciliegia e note di tabacco, leggermente speziato. Vino di grande corpo, morbido e ricco di tannini nobili, con un finale che regala note di cacao, caffè e vaniglia
Abbinamenti: carni rosse, selvaggina,primi piatti robusti. Vino da meditazione
Fruibilità: Da servire a 18°C

mwgramaro_f“F” NEGROAMARO SALENTO I.G.T.
Categoria: Vino Rosso
Origine: Puglia – Italia
Produttore: Feudi di San Marzano
Vitigno: 100% Negroamaro
Annata: 2007
Contenuto: 0,75 l
Colore: rosso porpora intenso
Aroma: con note di spezie, frutti di bosco, e confettura di ciliegia
Sapore: vellutato e armonico, con finale lungo e sapido
Gradazione alcolica: 14.5 Vol. %
Tenore di acidità: 6.4 g/l
Zucchero residuale: 12 g/l
Temperatura di servizio: 18 °C
Stoccaggio: fino al 2015
Degustazione: Colore rosso porpora molto carico e profondo, profumo ricco e complesso, con note di spezie, frutti di bosco, e confettura di ciliegia. Vino di grande corpo, morbido e armonico, ricco di tannini nobili, con un finale piacevolmente persistente.
Cibo: Ideale con piatti di carne, ottimo anche con selvaggina e formaggi di pecora assai stagionati.

BHIANCHI

verdecaSUD VERDECA PUGLIA I.G.T.
Tipologia vino: Indicazione Geografica Tipica
Colore: Vino bianco
Vitigni: Verdeca
Densità d’impianto: 4000 viti per ettaro
Zona di produzione: San Marzano, Salento, Puglia. A circa 100 m . sul livello del mare, con temperature medie molto alte ed una piovosità particolarmente bassa. I terreni sono a grana medio-argillosa, con profondità abbondantemente sotto il metro
Epoca di vendemmia: seconda metà di Agosto
Vinificazione: Premacerazione a freddo per 24 h. Fermentazione successiva in acciaio a 12/14°
Affinamento: in acciaio
Caratteristiche organolettiche: colore giallo con riflessi di verde brillante, al naso rivela sorprendenti profumi di fiori bianchi, mela verde e miele. Vino sorprendente, che poggia la sua piacevolezza sulla maturità aromatica e al mantenimento della naturale freschezza.
Abbinamenti: frutti di mare, crostacei e pesci lessati con salse leggere
Fruibilità: da servire a 12-14°C

ROSATI

negroamaro_rosatoNEGROAMARO ROSATO
Tipologia vino: Indicazione Geografica Tipica
Colore: Vino rosato
Vitigni: Negroamaro
Densità d’impianto: 4500 viti per ettaro
Zona di produzione: San Marzano, Salento, Puglia. A circa 100 m. sul livello del mare, con temperature medie molto alte ed una piovosità particolarmente bassa. I terreni sono a grana medio-argillosa, con profondità abbondantemente sotto il metro
Epoca di vendemmia: metà di settembre
Vinificazione: svinatura parziale del mosto di uve Negroamaro, dopo macerazione di qualche ora, successiva fermentazione in bianco
Affinamento: in acciaio
Caratteristiche organolettiche: colore rosato intenso con riflessi rubino, profumo intenso e persistente, fruttato con sentori di ciliegia e lampone. Vino di buon corpo, fresco ed equilibrato al palato
Abbinamenti: antipasti all’italiana, zuppa di pesce e brodetti, pesce al cartoccio o al forno, formaggi giovani o leggermente stagionati.
Fruibilità: Da servire a 14° C circa

http://www.feudisanmarzano.it/